Centro per la prevenzione, la diagnosi e il trattamento delle patologie oculari.

Glaucoma

È una malattia degenerativa del nervo ottico lenta ma progressiva causata da un innalzamento della pressione intraoculare. l'aumento della pressione oculare al di sopra dei 18-20 mmHg generalmente non provoca disturbi soggettivi, ma danneggia lentamente e progressivamente il nervo ottico fino a condurre al restringimento del campo visivo (visione a cannocchiale) e poi a cecità.
È importante intervenire subito con la cure appropriate che consistono nell'assunzione di colliri. Purtroppo i medicinali possono solo prevenire il danno e rallentarne il decorso, quindi la terapia deve essere iniziata il prima possibile e non più sospesa.
Quando la terapia farmacologica non riesce a mantenere la pressione oculare al di sotto dei limiti di sicurezza bisogna intervenire chirurgicamente.
Essendo la famigliarità uno dei principali fattori per l'insorgenza del glaucoma, è utile consigliare ai famigliari consanguinei di sottoporsi a regolari controlli oculistici per escludere la presenza di una pressione oculare elevata.

Nella foto: In alto l'occhio normale. In basso l'occhio colpito dal glaucoma. La malattia è causata dall'ostruzione dell'umor acqueo.
L'acqua, cioè, entra nell'occhio ma non riesce più a fuoriuscire.

AllegatoDimensione
PDF icon Glaucoma306.61 KB

Informazioni

Studio Pedrotti
Viale Mazzini, 11
36100 Vicenza

Per informazioni e prenotazioni:
Tel.: 0444 541000
mail: info@studiopedrotti.it

© 2015 Studio Pedrotti
P.IVA 03200820243